fbpx

Toyota e Panasonic unite per le batterie delle auto elettriche

Toyota e Panasonic unite per le batterie delle auto elettriche

Delle batterie vi abbiamo parlato anche nello scorso articolo, indicando quanto questa voce pesi sul prodotto finito. Secondo quanto riportato dal report di Nikkei, Toyota e Panasonic  avrebbero intenzione di creare una nuova joint-venture per produrre batterie per le auto elettriche. Le due aziende avrebbero già siglato l’intesa, che verrà ufficializzata a breve.

La missione dell’alleanza

Uno degli obiettivi primari della joint-venture è quello di iniziare a produrre dal 2020 batterie con una capacità 50 volte superiore a quelle attualmente utilizzate nei veicoli ibridi, con l’obiettivo di ridurre i costi di produzione attraverso volumi più elevati.

Le due aziende collaboreranno inoltre allo sviluppo di batterie di nuova generazione come quelle allo stato solido che sono fondamentali per il futuro delle auto elettriche.

L’alleanza fornirà  le batterie a Mazda Motor, Toyota Daihatsu Motor e alla Subaru incoraggiandola ad adottare nuove soluzioni anche Honda Motor, che utilizza batterie Panasonic nei suoi veicoli ibridi.

In questo modo si andrà a creare una filiera integrata delle batterie nel Paese del Sol Levante, un “blocco giapponese”, che si andrà a contrapporre ad accordi strategici simili nello scenario automotive che si stanno formando in Europa e negli Stati Uniti.

INOLTRE…

Panasonic, già partner di Tesla per la produzione delle batterie,  in questa alleanza deterrebbe il 49% della joint-venture mentre Toyota il 51%.  Inoltre la nuova joint venture opererà in cinque stabilimenti, tra Giappone e Cina, portati in dote da Panasonic.

Ma cosa ottengono le due società da questa alleanza?

All’orizzonte si prospetta dunque la più classica delle situazioni win-win: Toyota è sempre stata un vero e proprio leader nel settore delle auto ibride ma è indietro sulle auto elettriche, l’ alleanza permetterebbe alla società di recuperare terreno, soprattutto sull’elemento più critico per le auto elettriche e cioè sulle batterie. Panasonic  guadagnerà numero di clienti e risparmierà sui costi di investimento nello sviluppo della batterie di nuova generazione.

About Author

Related posts

McCharge

McCharge: McDonald’s passa all’elettrico!

Non è notizia nuova che McDonald’s sponsorizzi e promuova la vendita e la diffusione della mobilità sostenibile ma McCharge si presenta come una succulenta novità nel panorama elettrico. Non è tuttavia, la prima innovazione sull’elettrico. Da diversi anni, infatti, il grande fast food americano ricicla l’olio esausto delle sue cucine...

Read More
Wroom Academy

Wroom Academy: il coworking che non c’era

C’è una grossa novità in città, ed è Wroom Academy! Il posto che non c’era e di cui si sentiva la mancanza in tutto il bergamasco. Wroom Academy è uno spazio di coworking che fornisce corsi riguardanti le energie alternative e rinnovabili, con un focus sulla mobilità elettrica. L’idea...

Read More