fbpx

Le auto elettriche più attese del 2020

Auto elettriche 2020
Il 2020 è stato fin da subito visto come un anno di svolta per l’elettrico. Molte case automobilistiche hanno presentato tra le loro novità auto elettriche innovative e dai concept totalmente rinnovati. 
La crescente innovazione tecnologica di vari costruttori ha portato a sviluppare modelli sempre più convenienti con batterie in grado di garantire autonomie sempre più estese e con prezzi di acquisto che in molti casi si riducono, complice anche l’eco-bonus messo a disposizione dal governo italiano, già in vigore dal 2019. 

Ma quali sono davvero le migliori offerte presenti sul mercato delle auto elettriche?

Nuova Fiat 500 Elettrica
Diverse voci e indiscrezioni sono circolate in merito alla Fiat 500 elettrica e, pare, che presto diventerà realtà. La citycar per antonomasia del gruppo FCA sarà infatti una delle nuove auto elettriche del 2020, segnando anche il debutto del gruppo nel mercato delle auto a zero emissioni. Pur essendosi evoluta in tutti questi anni presenta ancora le marche di stile tipiche della 500, senza mai tradire le proprie origini. La 500e sarà ordinabile a partire dal 4 marzo nella sua versione di lancio full optional. Successivamente arriveranno allestimenti meno ricchi che andranno a comporre l’intera gamma. 
Mini Cooper SE
Tra le più attese del 2020 già disponibile nelle concessionarie è la Mini Cooper SE. La prima Mini full Electric andrà ad accompagnare le versioni a benzina della tre porte inglese più famosa al mondo. La nuova Mini ha ereditato molte delle tecnologie sviluppate dal gruppo BMW. Elevata potenza ed efficenza, accompagnate da un motore elettrico da 184 CV e un autonomia di circa 270 km, fanno della Mini Cooper SE un perfetto esemplare di citycar a zero emissioni.
Peugeot e-2008
Tra i pregi della Peugeot e-2008, il SUV compatto della casa francese, troviamo sicuramente la praticità e la somiglianza con le versioni termiche, connubio in grado di conquistare la clientela sempre più interessata dalle emissioni zero. La Peugeot e-2008 nasce infatti sulla stessa piattaforma Cmp condivisa dalle varianti in benzina e diesel, con una potenza massima di 136 CV e un’autonomia di 320km. 
Volkswagen ID.3
Un posto importante spetta alla Volkswagen ID.3, considerata da molti l’erede designata per andare a sostituire la Golf ma in versione elettrica. Attesa per l’estate 2020 anche se già disponibile per le preordinazioni che pare abbiano già raggiunto un numero notevole. Compatta e sopratutto elettrica la ID.3 sembra aver già conquistato i gusti di molti, rispondendo bene a tutte le aspettative. 
Mazda MX-30
Un anno di prime volte anche per la Mazda. La casa giapponese è infatti alle prese con la sua prima auto elettrica, in risposta ad un mercato – quello dei SUV elettrici – sempre più affollato. La Mazda MX-30 è il nuovo modello presentato al Salone di Tokyo con forti richiami a auto di recente produzione a cui sono stati inseriti dettagli totalmente innovativi. Il motore sincrono e-Skyactive dovrebbe garantire una potenza superiore ai 140 CV, mentre la batteria agli ioni di litio da 35,5 kWh garantisce una autonomia di circa 200 Km. 

About Author

Related posts

elettrico Nasa

L’elettrico sbarca alla NASA

Non è la prima volta che due astronauti Nasa raggiungo lo spazio. È la prima volta, però, che i due astronauti della NASA lo hanno fatto grazie ad una navicella prodotta da un’azienda privata: la SpaceX del milionario Elon Musk.  È stata proprio l’azienda di Musk aver lanciato gli...

Read More
Batterie BYD

BYD presenta: le batterie indistruttibili!

Più volte e anche in questa sede, abbiamo discusso dell’affidabilità delle batteria elettriche.Alcune delle notizie che circolano in giro sono del tutto infondate, altre più attendibili ma comunque incomplete. Quello che è certo è che la ricerca scientifica non si ferma per riuscire a fare delle auto elettriche il futuro della mobilità....

Read More