fbpx

Energia pulita: quattro Paesi al mondo 100% green con l’idroelettrico e l’Italia?

Energia pulita: quattro Paesi al mondo 100% green con l’idroelettrico e l'Italia?

Al momento, solo quattro nazioni al mondo hanno raggiunto l’obiettivo di generare energia elettrica solo da fonti rinnovabili, grazie soprattutto all’idroelettrico: Albania, Lesotho, Nepal e Paraguay.

Energia pulita: quattro Paesi al mondo 100% green con l’idroelettrico e l'Italia?
Energia pulita: quattro Paesi al mondo 100% green con l’idroelettrico e l’Italia?

Secondo dati dell’International Energy Agency (IEA), l’idroelettrico genera il 75% dell’energia elettrica nel mondo, per questo motivo sono  attualmente in costruzione, o lo saranno a breve, circa 3.700 dighe nel mondo, soprattutto concentrate tra Brasile, regioni balcaniche, Sud Est asiatico e Africa occidentale.

Fino ad oggi, la Norvegia ha sfruttato il suo grande bacino idrico, sia solido (i ghiacci), sia liquido (le grandi piogge), il Brasile ha dalla sua parte un livello di precipitazioni medio annuo molto elevato, così come tutti i Paesi che si trovano lungo le fasce climatiche tropicali.

E l’Italia?

L’idroelettrico è la principale fonte rinnovabile in Italia, dall’acqua ricaviamo fino al 16,5% dell’elettricità nazionale.  Tuttavia, nonostante i cospicui investimenti del passato e la costante manutenzione, l’età media degli impianti e i crescenti vincoli normativi ne limitano lo sviluppo futuro.

Energia pulita: quattro Paesi al mondo 100% green con l’idroelettrico e l'Italia?
Energia pulita: quattro Paesi al mondo 100% green con l’idroelettrico e l’Italia?

Solo il 42% della capacità realizzata prima del 1960 è stata ammodernata, con 6,7 GW potenzialmente ancora da rinnovare e potenziare. Per raggiungere gli obiettivi degli altri Paesi è quindi necessario rinnovare un terzo circa del parco impianti italiano per aumentarne le prestazioni e non perdere 6 TW di generazione.

 

Il percorso è ancora lungo ma ci siamo..

In Italia nel 2011 è aumentata la quota di consumi di energia elettrica coperta dalle fonti rinnovabili.  Lo dice il rapporto “Noi Italia” pubblicato dall’ISTAT qualche giorno fa all’interno della sezione dedicata alla produzione di energia elettrica.

Energia pulita: quattro Paesi al mondo 100% green con l’idroelettrico e l'Italia?
Energia pulita: quattro Paesi al mondo 100% green con l’idroelettrico e l’Italia?

I dati prendono in considerazione la produzione lorda di energia elettrica e mostrano che la percentuale di energia consumata coperta attraverso fonti rinnovabili è in aumento al 23,8% rispetto al 22,2% del 2010, avvicinandosi alla soglia del 26% che la Comunità Europea ha imposto di raggiungere entro il 2020.

Nel dettaglio l’ISTAT specifica che nel Nord Italia è prevalente la generazione attraverso centrali idroelettriche, mentre nel Sud è l’eolico che detiene la quota maggiore. La produzione da biomasse è uniforme su tutto il territorio nazionale, mentre solo la Toscana produce energia da centrali geotermiche. I territori più virtuosi sono la Valle d’Aosta e le province di Bolzano e Trento, che riescono a coprire i loro fabbisogni energetici con le soli rinnovabili e anzi ne producono in eccesso, mentre in coda alla classifica sono la Liguria e il Lazio.

Secondo il CNR L’Italia può raggiungere il 100% di energia rinnovabile entro il 2050.

È quanto afferma l’abstract di “Italy 100% Renewable: A Suitable Energy Transition Roadmap” (2016), il primo studio made in Italy e open-source che indica le azioni da intraprendere per alimentare l’Italia con energia proveniente al 100% da fonti rinnovabili.

Il paper del CNR sostiene invece che per sostituire il ruolo dei combustibili fossili in Italia bastino l’idroelettrico, l’eolico e il solare.

Questi impianti da soli, perciò, dovranno fornire l’elettricità necessaria sia alla rete elettrica, sia ai sistemi di riscaldamento, sia ai mezzi di trasporto di tutta l’Italia (come vedremo, non è detto che questi ultimi debbano avere per forza il motore elettrico). Gli autori hanno stimato che tale somma – ossia il fabbisogno energetico totale dell’Italia nel 2050 – raggiungerà il valore annuale di 730 TWh (Terawattora), circa il 230% di quella attuale (315 TWh)

 

 

 

About Author

Related posts

Auto elettriche: le 3 più vendute nel 2018

Auto elettriche: le 3 più vendute nel 2018

La classifica delle 10 auto elettriche più vendute nel 2018 mette in evidenza come, rispetto al 2017, la loro diffusione ed evoluzione tecnologica, siano state davvero notevoli. 1.Tesla Model 3 Nel 2018 ha venduto ben 130 mila unità, e in questi primi mesi del 2019, in particolare a febbraio,...

Read More