fbpx

È nata un’alleanza multinazionale contro i rifiuti in plastica

È nata un'alleanza multinazionale contro i rifiuti in plastica

Dalla Fossa delle Marianne ai poli, residui di plastica sono stati trovati praticamente ovunque nei mari e negli oceani.  Studi recenti mostrano che se filtrassimo tutte le acque salate del mondo, scopriremmo che ogni chilometro quadrato di esse contiene circa 46.000 micro particelle di plastica in sospensione.

Un rischio per l’ambiente, per l’ecosistema marino ma anche per la salute umana che di pesci si nutre di pesci. 

Per contrastare questo enorme pericolo da qualche anno sono state intraprese iniziative in tutto il mondo, alle quali si aggiunge la recente formazione della  l’Alliance to End Plastic Waste (AEPW).

Cos’è l’AEPW?

L’AEPW è un’organizzazione senza scopo di lucro, composta da 30 aziende operanti in tutto il mondo, attive nella produzione dei beni di consumo e della plastica, volta a proporre soluzioni innovative per contrastare la dispersione dei rifiuti di plastica nell’ambiente, in particolare negli oceani.

I soci fondatori dell’AEPW sono:

BASF, Berry Global, Braskem, Chevron Phillips Chemical Company LLC,Mitsubishi Chemical Holdings, Mitsui Chemicals, NOVA Chemicals, OxyChem, Procter & Gamble, Reliance Industries, Clariant, Covestro, Dow, DSM, ExxonMobil, SCG Chemicals, Sumitomo Chemical, Total, Veolia, Versalis (Eni) e PolyOne, Formosa Plastics Corporation USA, Henkel, LyondellBasell, , SABIC, Sasol, SUEZ, Shell,

Ma cosa farà concretamente l’AEPW?

I Soci di questa alleanza hanno investito più di un miliardo di dollari statunitensi e  si sono posti l’obiettivo di destinare, nell’arco dei prossimi cinque anni, 1,5 miliardi di dollari alla lotta ai rifiuti di plastica dispersi nell’ambiente.  Collaboreranno con gli altri soggetti coinvolti nella produzione di plastica per applicare le risorse e le esperienze tecniche e ingegneristiche dei soci per promuovere una strategia integrata in quattro parti:

  • sviluppo delle infrastrutture
  • innovazione
  • formazione e coinvolgimento e pulizia

“Come è risaputo, i rifiuti di plastica sono un elemento estraneo agli oceani e a qualsiasi altro ambiente naturale. Siamo di fronte a una sfida globale seria e complessa, da affrontare con la massima rapidità e con una leadership forte. La nuova Alleanza rappresenta il massimo sforzo realizzato sino a oggi per dire basta ai rifiuti di plastica dispersi nell’ambiente”, ha commentato David Taylor, Chairman of the Board, Presidente e CEO di Procter & Gamble e Presidente dell’AEPW. “Vorrei invitare qualsiasi società, grande o piccola che sia, attiva in tutte le regioni e in tutti i settori, a unirsi a noi”.

Una battaglia, quella contro l’inquinamento, che RESSOLAR ha incisa nel suo DNA e che ci ha portato a  trovare soluzioni ecosostenibili da fonti di energia rinnovabili a partire dalla Mobilità.

 

 

 

About Author

Related posts

audi centro di stoccaggio

Audi inaugura un nuovo centro di stoccaggio energetico

Audi inaugura un nuovo centro di stoccaggio: l’azienda tedesca sempre più leader nel settore Audi inaugura un nuovo centro di stoccaggio energetico all’avanguardia ed è una delle notizie più importanti degli ultimi tempi. Che Audi sia uno dei nostri brand preferiti, ormai, dovrebbe essersi capito da tempo. L’azienda tedesca,...

Read More