fbpx

AMI One: Citroën presenta l’elettrica più piccola di sempre

È possibile trovare un’alternativa al trasporto pubblico, bus, tram metro, ma anche agli altri mezzi su due ruote?  Secondo Citroën la risposta è AMI One, la loro nuova creatura. Ecco tutto quello che sappiamo su questo curioso veicolo:

  • È lunga solo 2,5 metri ed è stata concepita per soli due posti.
  • Può raggiungere al massimo i 45km/h con un’autonomia di 100km ricaricabili in 2 ore (che per i percorsi urbani può risultare più che sufficiente).
  • È omologata come quadriciclo, quindi può essere guidata anche dai 14enni.

Il concept

Il concept è provocatorio e il design fa quasi sorridere, ma niente di strano per Citroën che fra le case automobilistiche, si è sempre distinta per la capacità di innovare e proporre soluzioni controtendenza.

Si guida con un App

Con l’AMI One, il telefono diventa una chiave digitale. Si accede a bordo leggendo il QR Code presente sulle maniglie delle due portiere incernierate. Successivamente, posizionando lo smartphone nel vano sopra il volante dotato di ricarica senza fili, inizia una sorta di dialogo con il conducente le cui indicazioni vengono proiettate con il sistema head up display.

Le applicazioni che gestiscono l’esperienza a bordo dell’Ami One possono essere governate anche con il comando vocale e comunicano: le condizioni del traffico, il più vicino punto di rifornimento, la presenza di un parcheggio. L’abitacolo sfrutta al massimo tutti gli spazi.

La presentazione di questo modello avverrà a breve e si svolgerà al Salone di Ginevra in scena da 7 al 17 marzo 2019 quando la Citroën festeggerà  i 100 anni di storia del Double Chevron.

 

 

About Author

Related posts